La Citizen Card cambierà: come sarà?

La Citizen Card sarà rinnovata e acquisirà nuove funzionalità. Avrà la particolarità di essere "senza contatto" e potrebbe avere altri usi, ad esempio, come biglietto di trasporto. Questa è una delle misure di semplificazione amministrativa del programma Simplex, che sarà presentato questo mercoledì, 10 luglio, dal Governo.

Il rinnovo della Citizen Card è quindi una delle 18 misure del programma Simplex per andare avanti. "Queste misure, soprattutto più focalizzate sul cittadino, sono quelle che portano valore aggiunto, semplificazione, efficienza, al cittadino e alle imprese", ha detto a Lusa il segretario di Stato per la digitalizzazione e la modernizzazione amministrativa.

Per Mário Campolargo, la nuova Citizen Card è "certamente molto paradigmatica". Questo perché non solo le misure di sicurezza della carta saranno aggiornate, ma avrà anche la nuova funzionalità di essere "contactless", ha sottolineato.

Attualmente, "siamo molto abituati a usare carte bancarie che non hanno bisogno di entrare" in una scatola per leggerle, ma "solo avvicinandoci all'attrezzatura", ha detto il funzionario. "Questo è ciò che avrà la nostra Citizen Card", rendendo l'identificazione "più semplice", poiché è sufficiente avvicinare la Citizen Card alla macchina, sia in un Citizen's Store, sia in un ospedale.

Inoltre, il Segretario di Stato per la digitalizzazione ha assicurato la "sicurezza continua, l'aggiornamento tecnologico, l'aggiornamento tecnologico" di questa nuova Citizen Card, che "aprirà una serie di prospettive molto ampie per i casi d'uso". Uno di questi riguarda l'utilizzo della Citizen Card come biglietto di trasporto, ma darà anche accesso all'apertura di  un conto bancario nei canali digitali e faccia a faccia. L'assicurazione auto, la carta dello studente o la carta del donatore appariranno ora nel portafoglio digitale, scrive il Jornal de Negócios.

"È una misura generica per l'intera popolazione e sarà progressivamente implementata", ha affermato Mário Campolargo.

Le nuove carte dei cittadini saranno testate e prodotte entro la fine del 2023. E l'idea è che inizieranno ad essere resi disponibili dal 2024, "sostituendo coloro che stanno raggiungendo la fine della vita", ha aggiunto il funzionario citato dallo stesso giornale.

Quali sono le altre misure Simplex nella grondaia?

Oltre alla nuova Citizen Card, il programma Simplex vuole anche rendere più agile la ricerca di lavoro, smaterializzare il certificato polivalente e riformare le licenze in ambito urbano:

  • Job Search + Agile: qui la ricerca di lavoro in IEFP diventerà più agile, con incrocio più efficace tra offerte e domande di lavoro con sistemi algoritmici;
  • Certificato polivalente Once: il certificato medico di invalidità polivalente avrà un utilizzo "più intuitivo" e "più veloce", poiché il documento viene automaticamente riconosciuto da tutti i ministeri e servizi che ne hanno bisogno per concedere benefici di vari ordini;
  • Riforma delle licenze nella pianificazione urbana, nella pianificazione territoriale e nell'industria: "Continuare a semplificare le procedure di autorizzazione delle operazioni urbane, standardizzando le procedure amministrative in tutti i comuni", impegna l'ufficio del Segretario di Stato per la modernizzazione amministrativa. 

Tra le altre misure del programma Simplex ci sono anche la fattura elettronica per gli imprenditori, il tacito verificatore di approvazione, l'indirizzo OK (estendere il cambio di indirizzo sulla carta del cittadino all'indirizzo da considerare ai  fini dei conti bancari), e l'assicurazione auto nel portafoglio digitale.

idealista 10 luglio 2023

Il nostro sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza utente. Utilizzando il sito Web, confermi di accettare l'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sulla privacy.   Per saperne di più